Festa della Terza Età 2018

Festa della Terza Età 2018

Comune di Zogno Servizi Sociali e Famiglia e  Associazioni del Territorio.

I nostri nonni, i nostri anziani, i nostri “giovani” della Terza Età, sono coloro a cui vogliamo dedicare questa tradizionale festa. Una festa articolata su più eventi che vogliono rappresentare un ringraziamento per tutto quanto loro fanno nella nostra comunità Zognese

La Festa della Terza Età, giunta alla ventiduesima edizione, prenderà il via il 12 settembre all’area mercato con il Raduno provinciale dei Gruppi di cammino  il ritrovo è fissato alle ore 14.30 con un percorso all’insegna della Storia e della Cultura camminando. Percorso collaudato tra il centro cittadino e le frazioni di Zogno. Sul cammino avremo modo di visitare il Museo del Soldato e la Pinacoteca Bortolo Belotti .
Spesso, per una fascia non più giovane della nostra popolazione, l’attività fisica come una semplice camminata può avere dei risvolti molto positivi, sia a livello sociale per incontrare, chiacchierare e si discutere con altre persone, sia a livello fisico in quanto la camminata è preventiva per tanti acciacchi dovuti appunto all’età avanzata. La novità di quest’anno è il progetto  “CAMMINANDO SI IMPARA”  dedicato alle Scuole Primarie di Zogno che prevede l’attività di promozione dei gruppi di Cammino all’interno delle medesime.

Il 20 settembre al Cinema Trieste ore 20.30 con il tradizionale spettacolo teatrale in dialetto: un dialetto da tutelare, da riscoprire e che solo grazie ai nostri nonni riusciamo ad imparare e non dimenticare.

Oltre alla gita a Sondrio il 25 settembre che quest’anno ci porterà a conoscere il famoso grano saraceno e il gruppo Anziani della capitale della Valtellina, il 30 settembre ci sarà il tradizionale Pranzo Insieme, preceduto dalla Santa Messa Comunitaria. Infine, una grossa sorpresa per la festa del 2 ottobre la Festa dei nonni dove oltra allo spettacolo dei Burattini nel pomeriggio in Piazza Garibaldi, in mattina  come ogni anno andremo nelle scuole materne per regalare un gioco appartenuto alla fanciullezza dei nonni che sarà da loro spiegato ai bimbi.