Grotte delle Meraviglie

Esplorate per la prima volta nel 1932 dal Gruppo di speleologi guidato da Ermenegildo Zanchi, furono in breve tempo fra le prime grotte turistiche d’Italia (1939).

grotte_delle_meraviglie_01Il complesso delle Grotte delle Meraviglie, pur nella sua modesta estensione, presenta spunti di notevole interesse sia per la comprensione delle vicende geologiche legate alla formazione della cavità, sia per i fenomeni carsici che vi sono riccamente rappresentati.
Un complesso di gallerie di antica formazione, irregolarmente circolari che confluiscono in stupende grotte.
Fra queste, la zona più spettacolare è quella del “Labirinto” (Büs de la Marta), che si sviluppa prevalentemente in una sala di ampie dimensioni e dalla volta altissima arricchita dalle più svariate decorazioni calcaree. Stalagmiti di varie forme e dimensioni vanno ad incontrare le stalattiti, costruendo una serie interessante di colonne.
Il contesto ricco di fascino e debitamente illuminato, rende la visita stimolante e piacevole. Da alcuni anni la gestione è affidata al gruppo speleologico “Grotte delle Meraviglie” che, oltre ad un continuo studio dell’interno, ne segue anche il comportamento e ne gestisce le visite.
www.grottedellemeraviglie.com


Inizieranno dal mese di maggio le visite guidate alle Grotte delle Meraviglie di Zogno, uno dei gioielli carsici della Valle Brembana.
Nello specifico le giornate di apertura sono:
Maggio
Domenica 13 e 27
Giugno
Domenica 10 e Domenica 24
Luglio
Domenica 8 e Domenica 22
Agosto
Domenica 5 e Domenica 19
Apertura speciale in notturna mercoledì 15 agosto dalle 20 alle 22
Settembre
Domenica 2 e Domenica 16
Durante queste giornate l’orario delle escursioni è dalle 14,30 alle 17,00.
La visita alle grotte richiede circa 45 minuti.

Per prenotazione gruppi o scuole Telefonare al 366‐4541598 (ore serali)
oppure: giovanni@grottedellemeraviglie.com

Si raccomanda abbigliamento sportivo e scarpe antiscivolo. Temperatura interna alle grotte 12°C
Ingresso in gruppi da 25/30 persone. Durata della visita 45 minuti.

Nelle grotte è vietato fare foto o filmati.

INGRESSO GRATUITO

grotte01